Campo di Concentramento di Sachsenhausen

Per approfondire la tragica storia dei Campi di Concentramento in Germania

Edificato nel 1936, nella cittadina di Oranienburg a circa 30 km da Berlino, il Campo di Concentramento di Sachsenhausen è stato la seconda realtà concentrazionaria tedesca.

Assieme faremo un suggestivo viaggio all'interno del Memoriale di Sachenhausen, la cui singolare architettura rappresenta perfettamente l’ordine del terrore nazionalsocialista.

Attraversando la Torre A, ingresso al campo, visiteremo alcuni edifici tra cui i Musei all’interno dell’area, le baracche con il refettorio e il dormitorio, i servizi e i lavabi comuni, fino ad arrivare alla Stazione Z, che conserva i resti degli impianti di sterminio.

Durante il percorso verranno inoltre descritti la vita quotidiana, le categorie di deportati e le tipologie di lavoro svolte fino all’evacuazione del campo nel 1945.

Questo tour non è adatto a bambini al di sotto dei 12 anni.

Durata del tour:

6 ore incluso viaggio di andata e ritorno effettuato con i mezzi pubblici della rete urbana di Berlino

Il Terzo Reich a Berlino

Come è arrivata la Germania della Repubblica di Weimar a trasformarsi in una delle dittature più tragiche del 900?
Come si è sviluppato e consolidato il potere del Partito Nazionalsocialista hitleriano e quali tracce sono rimaste nella Berlino contemporanea?

A queste e ad altre domande proveremo a rispondere nel nostro percorso che ci porterà a visitare la Topografia del Terrore, centro di documentazione costruito sulle fondamenta della sede della Gestapo che narra con numerose documentazioni fotografiche I 12 anni del III Reich;
passando davanti alla Luftwaffe, palazzo dell'aeronautica militare e riminiscenza dell'architettura hitleriana;
visiteremo poi i tre memoriali dedicati alla Shoa, alla comunitá omosessuale e al Porjamos, l’olocausto della comunità Rom e Sinti, situati intorno al Reichstag; chiuderemo il nostro tour della Memoria al quartiere ebraico, dove troveremo le tracce della centenaria cultura ebraica in Berlino e il suo rinascere nella città.

Durata del tour:

4 ore

La Resistenza Tedesca

La nostra offerta di percorsi dedicati alla Memoria non sarebbe stata completa senza una narrazione delle numerose storie di resistenza che hanno punteggiato la terribile vicenda del III Reich, di cui Berlino é stata protagonista.

Chi erano le oppositrici e gli oppositori?
Cosa hanno fatto e come hanno agito?
E come li ricorda la Berlino contemporanea?

Per meglio comprendere inizieremo alla Topografia del Terrore, il centro di documentazione creato con numerosi documenti fotografici del III Reich, che narrano la presa del potere di Hitler e il suo sviluppo;
Ci sposteremo poi al Museo della Resistenza e degli Stille Helden, due importanti istituzioni museali create nel dove con più di 1000 fotografie e documenti viene narrata in modo esauriente la lotta contro la dittatura nazista che ha visto protagonisti operai, esponenti delle chiese, dei circoli artistici e intellettuali, tra gli ebrei, tra i sinti e i rom, tra i giovani nella vita quotidiana in tempo di guerra.
Passeremo poi davanti alla nuova Filarmonica dove visiteremo il memoriale del progetto T4, il memoriale della Shoa, fino al il memoriale dedicato a George Elser, autore del primo attentato contro Hitler;
il nostro percorso proseguirà nel quartiere ebraico, all'interno degli Hackeschen Höfe, cortili all’interno dei quali vedremo il Museo dedicato a Otto Weidt, uno degli eroi silenziosi della Resistenza;
passeremo poi nei pressi del Duomo di Berlino, dove accanto alle architetture del passato prussiano troveremo il piccolo memoriale dedicato all’ Herbert Baum Gruppe, gruppo di oppositori al regime nazista;
chiuderemo infine il nostro percorso all’emozionante Memoriale sovietico di Treptower Park.

Durata del tour:

5 ore