Vivo da 20 anni a Berlino e l’infinita bibliografia che ho trovato in tedesco su Berlino mi ha aiutato a conoscere in modo profondo la mia città e soprattutto a comprenderla con tutte le sue sfumature. Grazie ai libri su Berlino ho potuto attraversare le varie epoche che la hanno segnata. Mi sono avvicinata alle sue culture, controculture, unici, aspetti sociali e ho meglio compreso i suoi continui cambiamenti.

I libri su Berlino sono stati fondamentali nella mia formazione di guida e sono sempre la parte fondamentale da cui attingo per le mie esplorazioni urbane.

Berlino è una metropoli complessa che è stata al centro di diversi periodi storici. La sua corsa nel divenire metropoli a fine ‘800, l’impulso creativo ed artistico degli anni ’20, gli anni bui della dittatura nazista, i decenni della divisione, i movimenti antagonisti e l’underground artistico che animavano il paesaggio ancora segnato dalla fine della seconda guerra mondiale e connotato  dalla divisione durante la guerra fredda, la caduta del Muro con nuove spinte creative come la musica techno.

Non c’è da stupirsi che Berlino sia la protagonista di tanti libri dai romanzi ai saggi, dai racconti di viaggio a libri fotografici.

Le pubblicazioni sono davvero tante! Ho selezionato una serie di libri che si trovano anche in italiano o che sono proprio di autori e autrici italiani e che ti aiuteranno a comprendere tanti aspetti di Berlino. Alcuni di questi libri su Berlino possono essere utili anche per preparare il tuo viaggio a Berlino.

 

Libri su Berlino

 

Guide insolite per esplorare Berlino

Sono “guide insolite”, perché sono molto di più di elenchi di luoghi e strade. Sicuramente troverai in questi due libri su Berlino molti suggerimenti e mai banali di posti che potrai inserire nel tuo programma di viaggio. Non sono guide, perché non sono didascaliche e schematiche.  Due libri su Berlino che guidano in una full immersion nelle tante anime della città e offrono uno sguardo da insider e non da turista.

The Passenger – Berlino

Il progetto The Passenger, collana della Iperborea, l’ho visto praticamente nascere, perché è per certi versi nato fra Berlino e Milano. Marco Agosta uno dei creatori di The Passenger ha vissuto diversi anni a Berlino e ci siamo conosciuti in quel periodo.

The Passenger non è una guida nel senso stretto. È un vero e proprio viaggio letterario e attraverso la penna degli autori offre uno sguardo unico ed approfondito su Berlino con sfumature, curiosità, testimonianze dirette di chi ha vissuto momenti determinanti e storici, e della vita nella metropoli. Un viaggio immersivo nelle tante Berlino e una fonte importante per creare anche il proprio programma di visita.

 

The Passenger Berlino

 

Vagabondare a Berlino. Itinerari eccentrici tra presente – Gian Piero Piretto

Questo libro mi ha appassionato, perché mi sono molto riconosciuta nell’approccio nell’esplorare Berlino che è quello del “flaneur”. Termine francese, reso celebre dal poeta Charles Baudelaire, che indica la persona che vaga oziosamente per le vie cittadine, senza fretta, sperimentando e provando emozioni nell’osservare il paesaggio.

Gian Piero Piretto offre uno sguardo autentico sulla Berlino che vive e respira al di fuori dei cliché turistici. Con il suo “vagabondaggio urbano” esplora strade e angoli di Berlino anche meno noti, incontri con persone del posto, le loro storie che portano nello strato sociale della città. Una bella “guida” per chi ama scoprire l’essenza di Berlino fuori dagli standard turistici. Una cosa a cui tengo particolarmente, perché è  proprio quello che voglio offrire con i tour che offro.

 

Vagabondare a Berlino

 

 Una immersione nella Berlino est e nella DDR

Sono appassionata di saggistica e in lingua tedesca ho trovato una produzione infinita che ho utilizzato per approfondire molti aspetti di Berlino, in particolare sul tema su cui mi sono specializzata per passione: la divisione della città e la DDR. Ti consiglio 4 libri in lingua italiana.

Berlino. Tra Ostalgie, Muro e città socialista –  Davide Rossi

Davide Rossi è docente, storico e giornalista e direttore del Centro Studi “Anna Seghers” di Milano. Un libro su Berlino, un viaggio attraverso la storia che ha portato alla nascita di Berlino Est. Ricco di riferimenti ai luoghi della Berlino Est degli anni della DDR e, se desideri approfondire, troverai in questo libero anche una ricca bibliografia e filmografia.

Nel 1914, solo il movimento spartachista in Germania si oppone alla guerra e ai finanziamenti imperiali. Durante la Repubblica di Weimar, Berlino diventa un centro di fermento culturale e politico, con i comunisti che diventano il principale partito nel 1930. Intellettuali come Anna Seghers e Bertolt Brecht contribuiscono a questa scena. Dopo il 1945, Berlino Est diventa la capitale della DDR, ma nel 1989 il Muro cade. I luoghi che conservano la memoria del socialismo resistono al revisionismo, alimentando la “Ostalgie”. Davide Rossi racconta questa storia attraverso i luoghi che, a più di 30 anni dalla riunificazione, restano rappresentativi dell’identità berlinese.

 

Tra Ostalgie Muro città socialista

 

Berlino. Il passato e il presente – Ritratto della capitale della DDR nel XXI secolo – Pierluigi Colombini

Questa guida insolita è opera di Pierluigi Colombini , fotografo e appasionato della storia della DDR. Non è casuale che l’introduzione a questo libro sia stata scritta da Davide Rossi. Dietro questo libro c’è un progetto nato anni fa e che includeva una mostra fotografica sul tema. Ne scrivo con un po’ di orgoglio, perché il progetto di Pierluigi Colombini prese forma proprio con un tour fatto insieme: Tour Good Bye Lenin – La Berlino della DDR.

In questo libro troverai raccolti tutti i luoghi ed edifici a Berlino Est direttamente legati alla DDR da quelli più conosciuti a quelli meno eppure importanti per mettere insieme i tanti tasselli che raccontano la complessità di una società e di un sistema che si sono dissoluti nel 1990.

Quando era uscito questo libro, avevo intervistato Pierluigi Colombini sul canale YouTube di Berlin Kombinat Tours. Clicca qui per vedere il video: Esperienze di Viaggio.

 

Berlino passato presente

 

Divisone e Riunificazione – Itinerari storici nella Berlino della Guerra Fredda – Francesca Zilio

Berlino è stata il centro della storia della divisione e della riunificazione tedesca. Tutt’ora le tracce di quel periodo sono vive e visibili nonostante i profondi cambiamenti avvenuti negli ultimi 30 anni.

Francesca Zilio è ricercatrice presso Villa Vigoni – Centro italo-tedesco per il dialogo europeo. In questo libro  propone diversi itinerari che portano nei luoghi più significativi di quel periodo storico. Un viaggio nel tempo imprescindibile per comprendere anche il presente di Berlino e della Gemania.

 

Divisone e Riunificazione

 

 Oltre il muro di Berlino. Con i Depeche Mode in Germania Est … – Sascha Lange & Dennis Burmeister

L’aspetto delle culture giovanili, delle controculture e della musica sono fondamentali nella storia di Berlino. Non c’è da stupirsi se ci siano una miriade di pubblicazioni in merito, sono tutte in tedesco per cui non le ho inserite in questo articolo. Questi temi sono una parte importante anche nei nostri tour della Berlino autentica, non si può descrivere Berlino senza raccontare questi aspetti.

Mi ha fatto molto piacere che questo libro sia stato tradotto in italiano.

“Oltre il Muro” narra la storia della duratura popolarità dei Depeche Mode, una delle band più longeve degli anni Ottanta, focalizzandosi sui giovani che li seguivano ma “dall’altra parte” ovvero nella DDR.

La grande quantità di foto e documenti inediti, le interviste a numerosi fan, organizzatori di concerti, editori di fanzine, gestori di fan club e altri testimoni contemporanei sono una testimonianza senza precedenti della controcultura e della vita quotidiana nella DDR.

Allo stesso tempo, “Oltre il Muro” è anche una storia che dimostra che i giovani dell’Est e dell’Ovest negli anni ’80 erano molto più simili di quanto si pensasse. Eppure erano diversi, a causa delle circostanze sociali.

 

Behind the wall

 

Un viaggio letterario a Berlino

Berlino nella narrativa e anche qui non è semplice scegliere solo alcuni libri dal momento che la capitale tedesca ha ispirato così tante scrittrici e scrittori! Questo viaggio letterario è inteso per diversi periodi storici, ogni libro racconta di una Berlino diversa.

 

Il cielo diviso – Christa Wolf

Christa Wolf, una delle più grandi scrittrici della Germania dell’Est e fra l’altro una tappa del Tour Berlino autentica 2 è proprio nel quartiere di Pankow dove ha vissuto diversi anni.

Il romanzo segue la vita di Rita, una giovane insegnante di lingue straniere a Berlino Est, durante il periodo della Guerra Fredda. Attraverso gli occhi di Rita, assistiamo al dramma della divisione della città e dei suoi abitanti, esplorando le tensioni politiche e sociali che permeano la vita quotidiana a Berlino Est.

Berlin Alexanderplatz – Alfred Döblin

Questa epopea modernista di Döblin ci trascina nel cuore frenetico di Berlino, incarnato nella piazza Alexanderplatz. La storia segue Franz Biberkopf, un ex carcerato che cerca di reinserirsi nella società turbolenta della Repubblica di Weimar. Il romanzo è un ritratto epico della vita urbana, con Döblin che sperimenta uno stile narrativo unico, in cui le voci della città si fondono con la coscienza del protagonista.

 

Alfred Döblin Alexanderplatz

 

A passeggio per Berlino – Joseph Roth

Joseph Roth, ci accompagna in un affascinante giro per la Berlino degli anni ’20. Con uno stile che unisce il genere del reportage letterario, si presenta come un appassionato testimone della vita sociale nella Berlino degli anni Venti. I suoi reportage offrono una visione personale sulla vita quotidiana della città durante il periodo tra le due guerre mondiali. Roth cattura l’atmosfera vibrante e cosmopolita di Berlino, descrivendo con maestria i caffè, i cabaret e gli incontri che caratterizzavano la vita culturale dell’epoca.

 

Addio a Berlino – Christopher Isherwood

Berlino all’inizio degli anni Trenta: una città di viali e caffè scintillanti, di nottambuli e fantasisti, di potenti milionari e masse sofferenti. Il leggendario romanzo di Christopher Isherwood descrive la vita nella metropoli tra la lotta per l’esistenza, la ricerca del piacere e la ricerca della piccola felicità, oscurata dall’ascesa del nazionalsocialismo.

Christopher Isherwood cattura con precisione fotografica gli ultimi giorni della Repubblica di Weimar a Berlino attarverso ritratti indimenticabili delle persone che incrociano il suo cammino.

 

Addio a Berlino

I berlinesi – Sven Regener

Sven Regener vive a Berlino dagli anni ’70, è scrittore e musicista. È il fondatore della band Element of Crime. Nel 1987 la band di Berlino Ovest è stata protagonista di un concerto “dall’altra parte” del Muro. Riuscirono in modo avventuroso e ben organizzato ad andare a Berlino est dove era stato organizzato un loro concerto nella chiesa Zionskirche a Prenzlauer Berg. Durante il live i naziskins irruppero nella chiesa attaccando il numero pubblico accorso per questo concerto.

Ne “I berlinesi” Regner fa un ritratto di Berlino Ovest nel 1980 e più precisamente del quartiere di Kreuzberg. Attraverso il racconto degli avvicendamenti del protagonista Frank Lehmann che da Brema arriva a Berlino per cercare suo fratello. E qui scopriamo un quartiere popolato da artisti, punk, squatter, personaggi stravaganti, outsider. Man mano Frank Lehmann si immerge nella si integra in questa comunità unica, comprende le regole e i codici stravaganti di questa città, sentendosi sempre più parte di essa.

 

Tour della Berlino divisa e della DDR

Ci sono diversi tour che propongo e che ti mostrano i luoghi e le tante storie legate al periodo della Berlino divisa e della DDR. Sono percorsi meno standard e a volte in zone poco conosciute dai turisti. Se vuoi approfondire e vivere la storia, questi sono i tour che puoi richiedere:

Berlin autentica 1

Berlino autentica 2

Good Bye Lenin – La Berlino della DDR

Muro di Berlino

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento





quattro × 5 =