Berlino cosa vedere

I SITI FANTASMA DI BERLINO: BÄRENQUELL BRAUEREI

Berlino racconta il suo passato anche attraverso i suoi siti fantasma, complessi abbandonati e in rovina che sono dei pezzi di storia della città non meno di musei e monumenti. Questa volta sono andata nell’area in cui si trovava un famoso birrificio: Bärenquell Brauerei.

Cosa vedere a Berlino

L’ARCHITETTURA INDUSTRIALE DI BERLINO

Qui si ripercorre la storia di Berlino nel suo periodo di massima industrializzazione, in cui è diventata praticamente una metropoli, gli anni della guerra fredda e quelli più recenti dopo la dissoluzione della DDR.
L’esplorazione urbana è da tempo una vera e propria forma di turismo, a Berlino ci sono un paio di siti abbandonati che ormai sono indicati da molte guide turistiche, al punto che sembra di trovarsi all’entrata di una qualche mostra per il via vai di persone, oppure ci si trova in mezzo a set fotografici!
Berlino cosa vedere
La storia di molti di questi siti è spesso simile: a causa di speculatori e cattiva gestione del patrimonio della città vengono lasciati in rovina in attesa di qualcuno che li acquisti e che abbia un piano di ricollocazione.
Il birrificio Bärequell Brauerei si trova nel distretto di Treptow-Köpenick (Berlino Est). La sua storia inizia nel 1888 e finisce nel 1994, destino di molte industrie e compagnie nel territorio della Germania dell’est.
Berlino cosa vedere
In quel periodo si chiamava Brauerei Schultheiss ed era di proprietà della Schultheiss Brauerei, che all’epoca era il birrificio più grande del mondo ed aveva i suoi depositi anche a Prenzlauer Berg in quello che oggi è il famoso Kulturbrauerei.
Il nome Bärenquell Brauerei arriva alla fine degli anni ’50 quando, per effetto dell’economia pianificata nella Germania socialista, i birrifici presenti nel territorio di Berlino est vengono uniti nel VEB Berliner Brauereien (VEB era la forma legale delle imprese industriali nella Germania dell’est e vuol dire Impresa di proprietà popolare).
Berlino esplorazioni urbane

LA BIRRERIA DOPO LA CADUTA DEL MURO

Dopo la caduta del muro nel 1989, l’anno dopo viene creato l’istituto Treuhand (agenzia fiduciaria) che aveva il compito di gestire e privatizzare le industrie della DDR. In pratica si trattava di vendere le industrie ad imprese e società occidentali. A volte il risultato è stato quello di lasciare terra bruciata nelle zone in cui si trovavano queste industrie.
Cosa vedere a Berlino
Nel 1994 Bärenquell Brauerei finisce la sua attività e viene acquistata dalla Henninger Bräu e la produzione fu trasferita a Kassel (si trova nel Land Hessen). Poi, fra un passaggio e un altro a causa di fallimenti finanziari, il birrificio Oettinger Brauerei assorbe alcuni altri produttori e le birre della marca Bärenquell spariscono dagli scaffali dei negozi.
Oggi resta il fantasma di un complesso industriale tipico della fine dell’800, gli edifici rimasti sono stati costruiti in diverse epoche e presentano anche stili architettonici differenti, neo gotico, neo rinascimentale, espressionista.

Cosa vedere a Berlino

Oggi il complesso industriale è in attesa di un progetto che lo ricollochi, e nel frattempo consiglio di fare una escursione di esplorazione urbana, un ottimo modo per conoscere da vicino la storia di Berlino.

3 commenti

  1. Francesca in 6. Settembre 2014 il 14:19

    Salve…stiamo per intraprendere un viaggio a Berlino e siamo interessati a visitare il birrificio (abbandonato) Barenquell, vi risulta che sia accessibile o ci sono problemi di accesso?! (tipo guardie o sbarramenti)
    Vi ringrazio moltissimo per una vostra risposta.
    Saluti
    Francesca

    • Marta Nuzzo in 6. Settembre 2014 il 15:55

      Ciao Francesca, no nessun problema per accedervi come del resto tutti i luoghi abbondanati che ho visitato. Ti auguro una buona esplorazione berlinese. A presto Marta

  2. […] ← Vorherige […]

Lascia un commento





1 × tre =