Berlino i suoi laghi: Obersee e Orankesee

Cosa fare a Berlino

BERLINO I SUOI 77 LAGHI: A SPASSO PER LICHTENBERG

Cosa si fa a Berlino d’estate quando la temperatura impone attività rinfrescanti che non siano sedersi in un Biergarten e bere birra gelata? Berlino anche per questo è piuttosto generosa: in città ci sono ben 77 laghi! Sono la meta preferita ed agognata dai berlinesi in giornate come questa in cui scrivo con una cappa di 35 gradi. Dal momento che ho iniziato ad esplorare la mia nuova “Heimat” Lichtenberg, quartiere che dà anche il nome al distretto, lo presento iniziando proprio dai due laghi: Orankesee e Obersee.

LICHTENBERG: NON SOLO STASI

Il mio quartiere Lichtenberg è tutto da scoprire come pure il distretto che comprende altri quartieri e frazioni fra cui Hohenschönhausen. I nomi Lichtenberg e Hohenschönhausen vengono di solito associati alla Stasi, nel primo si trovava il quartiere generale, nel secondo le prigioni politiche. Intorno al lago Orankensee si trova anche una Villenkolonie (un idilliaco centro abitato fatto di ville) che fino al 1989 erano ville abitate da importanti funzionari della Stasi. Avevo già scritto di questo: Hohenschönhausen. Cosa fare a BerlinoTutte queste zone erano chiuse e non visibili sulle cartine. Quindi sì, se si vuole conoscere qualcosa sulla storia della Stasi, Lichtenberg è il posto giusto. Ma Lichtenberg offre molto altro: è un quartiere tutto da scoprire che ha poco a che vedere con quelli più frequentati dalla “movida” berlinese e turistica. cosa fare a BerlinoQuindi i laghi e Berlino: per fare un po’ di vita da spiaggia e fare un bagno o altre attività balneari basta prendere la bicicletta o i mezzi pubblici e in poco tempo si è già in riva ad uno dei tanti laghi. Cosi’ ha fatto la mia amica Mirna, educatrice museale alla Topografia del Terrore e al Memoriale della Resistenza Tedesca, le foto sono del suo tour su due ruote fatto sotto 38 gradi. Cosa fare a Berlino

ORANKESEE E OBERSEE, VITA BALNEARE IN CITTA’

Il lago Orankesee risale al 14esimo secolo, mentre il vicino Obersee è in realtà un lago artificiale creato nel 1895 da un avvallamento e che doveva servire per rifornimento di acqua al birrificio della Löwenbrau. E non può mancare quindi un Wasserturm (serbatoio idrico a torre) di inizio ‘900 che erogava acqua al birrificio e in seguito anche alle ville intorno ai due laghi. Cosa fare a BerlinoI laghi Orankesee e Obersee si trovano nel quartiere Alt-Hohenschönhausen al confine con il distretto di Pankow. Intorno ai due laghi verso la fine del ‘800 sorsero numerose ville, seguirono locali e la spiaggia. Negli anni ’30 si insediarono molti industriali, artisti e benestanti. Proprio qui si trova la casa progettata da Mies van der Rohe nel 1932 per una famiglia di commercianti. Dopo la Seconda Guerra Mondiale diventa il “rifugio residenziale” delle alte cariche della Stasi. La zona venne praticamente chiusa e in alcuni punti circondata da alti reticolati. Cosa fare a BerlinoOltre a fare “vita da spiaggia”, si possono fare belle passeggiate dal momento che i due laghi sono immersi nel verde. Il parco Obersee è di circa 5,5 ettari e girando si incontrano sculture del periodo DDR. Due laghi non sono abbastanza? Un terzo si trova a soli 2 Km da Orankesee e Obersee: Weisser See nel distretto di Pankow. Cosa fare a BerlinoIl percorso per arrivare ai laghi è così interessante che presto sara’ in un nuovo tour tutto estivo in bici su Berlin Kombinat Tours. Foto credit Mirna Campanella

Lascia un commento