Berlino si racconta con i suoi monumenti rimossi

Berlino si racconta con i suoi monumenti rimossi

BERLINO E I SUOI MONUMENTI PERDUTI A SPANDAU

Dal 29 aprile a Berlino c’è un museo in più, e con questo in città ci sono più di 170 musei. Questo lo attendevo da un anno: per la prima volta è possibile vedere i monumenti che sono scomparsi dal panorama di Berlino dalla creazione dell’impero ai nostri giorni. In ogni epoca storica chi governa elimina i monumenti che politicamente infastidiscono, ogni sistema ha costruito la Berlino che più lo rispecchia e del resto attualmente stiamo assistendo all’ennesima trasformazione. Per questo motivo questo museo risulta ancora più interessante. Di interesse è anche il sito in cui si trova: Zitadelle Spandau, la fortezza che si trova nel quartiere di Spandau e che dovreste inserire nella vostra lista „da vedere assolutamente a Berlino“.

Musei a Berlino

RICORDATE “GOODBYE LENIN”?

Andare a vedere il museo „Enthüllt – Berlin und seine Denkmäler“ (Svelato – Berlino e suoi monumenti), sarà una ottima scusa per visitare l’antica Spandau di cui avevo scritto poco tempo fa.

Il biglietto per entrare costa 4,50 euro e la cosa positiva è che con questo si potrà visitare tutta la fortezza e i vari musei che si trovano al suo interno. Inoltre all’interno ci sono anche un paio di bar-ristoranti per una pausa.

Musei di BerlinoLa storia di questa esposizione è stata uno dei temi della scorsa estate per via della „testa di Lenin“, e per questo era diventato un dibattito politico. Chi ha visto il film Good Bye Lenin si ricorderà la scena del Lenin „volante“. La casa della mamma del protagonista del film si trovava non lontano da Leninplatz, oggi Platz der Vereingten Nazionen (Piazza delle Nazioni Unite), un nome a caso. Qui si trovava la statua di Lenin alta ben 19 mt ed asportata nel 1991. In questo caso i pezzi della statua sono stati sotterrati in una foresta nel distretto di Köpenick! Quindi, dove si trovasse esattamente questo reperto, era diventato il mistero dell’estate, del resto neanche il senato di Berlino riusciva a localizzare i pezzi della statua. La riesumazione fatta a settembre 2015 era a questo punto diventata un evento, fatta alla presenza di oltre 60 giornalisti!

Musei a Berlino

LE 32 STATUE DELLA SIEGESALLEE

Dopo 24 anni è stata quindi riesumata la testa di Lenin e oggi è esposta in questo museo insieme a statue dei periodi passati rappresentanti i vari re e regine. Inoltre sono esposte le statue che un tempo si trovavano sulla Siegesallee a Tiergarten dove si trova il Siegssauele (colonna della vittoria), il viale della vittoria con 32 statue voluto da dall’imperatore Guglielmo II e che i berlinesi chiamavamo „viale delle bambole“. Dopo la Seconda Guerra Mondiale fu deciso di togliere tutte le statue.

Musei a BerlinoEnthüllt – Berlin und seine Denkmäler

Zitadelle, am Juliusturm 64

Per arrivarci si puo’ prendere la metropolitana linea 7 fermata Zitadelle

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 10 alle 17

Entrata: 4,50 euro. Audioguida in italiano 2 euro

Lascia un commento